DOVE SIAMO STATI, DOVE SIAMO E DOVE SAREMO

Sì, è vero, latitavamo come il rispetto ed il buon senso nei twitt o nei post dei social. Latitavamo come la calma che si perde nella rabbia. Latitavamo come i sogni nelle notti insonni.

Siamo stati altrove, in luoghi persi dentro altri luoghi perduti. Trovarsi, forse, è difficile come giocare una  buona partita a scacchi: sai cosa devi fare, tuttavia il come, il dove, il quando… è l’arte del Giudizio.

Sì, siamo stati a riprogettare. Verrà un giorno che questo lavoro darà i suoi frutti.

Siamo, invece, ancora qui. Il Circolo in questi mesi ha dato prova dell’impegno che lo contraddistingue, partecipando a manifestazioni di promozione (Festa di Primavera, Scacchi in Piazza, Festa della Scuola); ottenendo ottimi risultati con i giovani soci ( Giada che si riconferma Campionessa Provinciale, Tiziano che diventa Campione Provinciale, ottimi risultati degli altri bambini, che non sfigurano neanche ai Regionali)… E poi tanto altro ancora.

Saremo, sempre, dove ci sarà una scacchiera, dei pezzi, la curiosità di scoprire, inventare e giocare sempre nuove partite, allenando il nostro giudizio.