MARCHENO: ROTONDE E SVOLTE

Domenica 30 settembre si è giocata la prima delle 10 tappe che costituiscono la Sesta Edizione del Grand Prix Semilampo Bresciano.

Rotonde e Svolte
I nostri Giovani

L’Asd Circolo Scacchi Ghedi, da sempre promotore ed organizzatore della Manifestazione, ha sempre cercato di spingere i propri soci alla partecipazione a questo evento, ottenendo anche alcuni successi nell’Open e nel torneo Under16.

Quest’anno, grazie all’infaticabile opera di Testa Italo, l’obiettivo è participare a tutte le Tappe. Organizzati, quindi, come non mai, suddivisi in tre auto unite in un trenino per le strad bresciane, ben dieci soci si sono diretti a Marcheno, sede dei due Tornei.

Il Viaggio

Il viaggio si sa è la ricerca di una meta. In tempi così tecnologici il Nostro Circolo, sempre all’avanguardia, si è affidato alla memoria di rotonde inesistenti, giungendo verso confini inesplorati delle valli bresciane. Così, i nostri impavidi guerrieri, sempre affidandosi ad altre tecnologie, hanno trovato la sede del Torneo grazie all’aiuto provvidenziale di due stupite vecchiette che, con sguardo attonito, alla parola rotonda hanno fatto spallucce (forse, in seguito, interrogando il vicinato sul nuovo piano sconosciuto della viabilità comunale) e indicato con semplicità la direzione esatta, proprio all’opposto di quella seguita!

Finite le avventure sulle strade delle valli, i nostri si sono immersi nelle lotte alle scacchiere.

Il Torneo

Cinque erano i nostri soci nel torneo principale. Bonetti Alessio, appena rientrato al Circolo dopo un lungo perido di stop, chiude il suo torneo facendo appena un punto e raccogliendo sicuramente molta esperienza per i prossimi appuntamenti. Fanelli Paolo, invece, non va oltre i 3 punti su 7. Delia Andrea, forte giocatore che ha poche possibilità di mettersi in mostra, ha avuto un cammino molto difficile, strappando persino una patta al Candidato Maestro Cristiani Cesare. Ottimo, quindi, il suo 3,5 punti su 7, come pure lo stesso punteggio ottenuto da Gerli Marco. Testa Italo si conferma, ancora, il capo cannoniere del Nostro Circolo con 4 punti su 7, con un cammino più facile (se facile a scacchi esiste).

CLASSIFICA E TURNI OPEN

Rotonde e Svolte
I Vincitori di Medaglia

Cinque erano, ancora, i nostri giovani Soci impegnati nel Torneo Under16. Unico Undr8,il nostro piccolo Zoni Tiziano chiude il torneo con 3 punti su 7, frutto di alcune distrazioni. Conosciamo, tuttavia, la sua caparbietà e crediamo che potrà fare meglio nei successivi appuntamenti. Giada Alfano, invece, parte bene ma si perde anche lei per scoramento e poca voglia di lottare, chiude con 3 punti su 7. Ottima, al contrario, la prova di Paolo Bozzoni, a Medaglia, Gerli Matteo, a Medaglia, e Gerli Michele. Tutti e tre chiudono il torneo con 4,5 punti su sette. Speriamo che ciò sia di buon auspicio per i prossimi tornei.

CLASSIFICA E TURNI UNDER16

Il Presidente, in genere nascosto dietro le parole, vuole qui dare una lode e un merito speciale a Gerli Michele, generalmente distratto e poco propenso a interessarsi al risultato sulla scacchiera. Ieri, invece, ha giocato un torneo fantastico, fatto di molta attenzione e concentrazione, qualità che a scacchi portano sempre risultati!

Altro non rimane che prepararsi per le prossime tappe, saranno sempre più difficili e impegnative.

Prossimo appuntamento con il Grand Prix il 28 ottobre a Bagolino. A proposito qualcuno sa se ci sono delle rotonde?

previous arrow
next arrow
ArrowArrow
Slider