SUCCESSI IN ORDINE SPARSO E POI PRESTABILITO

Domenica 2 dicembre, a Padenghe sul Garda, presso la Scuola “M. Hack” di via Talina 2, si è svolta la Terza Tappa del VI° Grand Prix Semilampo Bresciano.

In ordine prima prestabilito e poi sparso è partita la carovana dei soci del Circolo Scacchi Ghedi. Forti dei recenti successi in questa Manifestazione, il morale era molto alto ed il tragitto, causa esautoramento del navigatore ufficiale, il nostro Vicepresidente, è stato lineare e senza alcuna deviazione occorsa. In pratica già un successo, prima di sedersi alle scacchiere!

Doveva però ancora arrivare la gloria, anche se le risate che accompagnavano il nostro arrivo erano un presagio di distrazione e sembravano l’arrivo degli scolaretti in gita. Per una volta, tuttavia, i lupi si sono travestiti da agnelli.

Ottima la partecipazione dei nostri soci, ben 5 nell’Open e 6 nell’Under 16, per un totale di 11 giocatori presenti, su complessivi  55 giocatori iscritti a questa Tappa. Ottima anche l’organizzazione a cura dell’Asd La Compagnia della Torre, che ha fatto trovare anche una dolce sorpresa a tutti i giovanissimi partecipanti.

I Risultati del Torneo

TAPPA
Il Vicepresidente in azione

Nel torneo Open, Italo Testa dava gli obiettivi a tutti i soci: battere il neopromosso a Prima Nazionale Delia Andrea, alter ego del suo acerrimo nemico-amico Fausto Poletti, a tutti i costi. Ahimè! non sempre la gioia può riempire le partite di scacchi, per cui questa lotta è subito scemata, dopo notizia infausta.

Così, mentre Fanelli e Gerli lottavano in una giornata no e Silvio Pesci non era in grande forma, il Vicepresidente teneva alti i colori del Circolo chiudendo il torneo con un ottimo 4,5 punti su 7 e, gridando come al solito all’ostracismo nei suoi confronti, finiva onorevolmente nono in classifica.

TAPPA
Paolo Bozzoni Primo  nell’Under 16

Gioie ancor più grandi, senza l’ombra di una sconfitta, a punteggio pieno, meritato, voluto, sudato e conquistato come non mai, regalava alla Nostra Associazione il giovane socio Bozzoni Paolo, reduce dal 3° posto al I° Autunno Scaccchistico Bresciano, con una prova maiuscola e strepitosa. Un Sette su Sette che resterà negli annali delle nostre soddisfazioni più grandi e belle, vissute insieme ai nostri piccoli scacchisti. Dietro, però, ancora i nostri colori sul secondo gradino del podio, con Gerli Matteo che, con 5 punti su 7, confermava la forza dimostrata nella tappa precedente.

I nostri piccoli soci, tuttavia, non si sono accontentati e a noi piace questa fame di vittorie. Il piccolo Zoni Tiziano, con 4 punti su 7, conquistava anche il quinto posto, mentre un Gabriele Marenaci, attento come non mai, finiva settimo, con 4 punti su 7, penalizzato dallo spareggio tecnico. Non meno buone sono state le prove di Giada Alfano e Gerli Michele, forse un pò troppo demoralizzati da alcune partite.

Una nuova spedizione positiva, un nuovo traguardo raggiunto in questo nuovo Grand Prix. Si sa, però, le gioie durano poco e le sconfitte insegnano più delle vittorie. Piedi per terra, quindi, mettiamoci al lavoro per la prossima carovana in ordine, prima prestabilito, poi sparso.

previous arrow
next arrow
Slider